Image

Cura post tattoo

La cura nei giorni successivi all’esecuzione del tattoo è fondamentale per una qualità e una durata maggiore negli anni.

  • non togliere la benda prima di 4 ore;
  • una volta tolta la benda il tattoo può essere tamponato con carta bagnata, nelle successive 48 ore, per rimuovere l’inchiostro in eccesso;
  • non coprire più il tattoo con bendaggi e cerotti vari, ma, solo se serve, con indumenti di cotone non troppo attillati ;
  • applicare la vaselina circa ogni 4 ore, il tattoo deve rimanere sempre leggermente idratato per almeno 15 giorni ;
  • applicare una crema cortisonica e antibatterica almeno 2 volte alla settimana;
  • non togliere eventuali crosticine e pellicine per non asportare l’inchiostro, devono staccarsi naturalmente;
  • interrompere la vaselina e sostituirla con crema idratante neutra o cortisonica solo in caso di eccessive bollicine nelle zone limitrofe al tattoo, dovute a una pelle resa troppo grassa dalla vaselina;
  • applicare la vaselina prima e, se serve, dopo la doccia ed evitare docce troppo lunghe e bollenti nel periodo di guarigione, non strofinare la zona interessata;
  • evitare per 15 giorni: sole, solarium, cloro (piscina), sale(mare), polvere, creme varie, alcool, droghe;
  • per eventuali problemi e chiarimenti rivolgersi sempre e solo al proprio tatuatore;
  • dopo circa 20 giorni dall’esecuzione del tattoo è consigliata una visita dal proprio tatuatore per verificare la completa guarigione del tattoo .